News

Grande successo del CDCNPA a Ecomondo 2013

Rimini, 9 novembre 2013

La partecipazione del CDCNPA per il terzo anno consecutivo ad Ecomondo ha registrato un grande successo. L’occasione ha rappresentato, infatti, un importante momento di incontro e confronto con operatori e cittadini, ai quali sono stati distribuiti dei sacchetti da utilizzare per il corretto riciclo delle pile scariche.

Numerosi i dati e le novità che il Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori ha voluto condividere quest’anno con il pubblico di Ecomondo. Tra queste, la Rete di Raccolta potenziata del 50% in più rispetto al 2012 – che conta oggi oltre 3000 Punti di Raccolta -, il superamento degli standard da raggiungere a livello nazionale – che ha permesso di raccogliere il 27% dell’immesso sul mercato dell’anno precedente (+2% rispetto alla soglia imposta dalla legge) – e l’adesione al Consiglio Nazionale della Green Economy che, nell’ambito degli Stati Generali della Green Economy, ha presentato un decalogo di priorità in chiave green da mettere in atto per un piano strategico di sviluppo per l’Italia.

Ecomondo, giunto alla sua diciassettesima edizione, ha confermato anche quest’anno il proprio successo con un’affluenza record: oltre 93mila visitatori professionali, in aumento del 10,4% rispetto al 2012, a conferma del trend positivo dell’ultimo triennio, che vede un aumento annuale dei visitatori di oltre il 10%. La fiera ha coinvolto, poi, più di 1000 imprese operanti nel settore dello sviluppo sostenibile.

.true-accordion dt.current, .true-accordion dt.current:before { color: #6A8D94 !important; }
.true-accordion dt.current, .true-accordion dt.current:before { color: #6A8D94 !important; }
.true-accordion dt.current, .true-accordion dt.current:before { color: #6A8D94 !important; }
0

CDCNPA utilizza cookies tecnici e di terze parti per rilevazioni statistiche anonime, continuando a navigare su questo sito ne accetti l'utilizzo. Puoi accettare tutti i cookies cliccando su "Accetto i Cookies" o gestire le tue preferenze sui cookies. Per maggiori informazioni visita la nostra Cookie Policy